×

Spiagge del ragusano

Mare

Il litorale della Provincia di Ragusa offre circa 50 Km di costa che si estende da Scoglitti a Pozzallo.

La piccola frazione marina di Scoglitti, sulla costa del Golfo di Gela, oltre ad essere ricca di locali, tra ristoranti, pizzerie, bar, gelaterie, ospita anche un attrezzato Porto turistico ed è la tappa annuale del  torneo Nazionale di Beach Volley che, solitamente, viene disputata nella prima metà di Agosto. Spostandosi verso sud, è d’obbligo una sosta al piccolo borgo marinaro di Punta secca, a Santa Croce Camerina. Qui, oltre a rimanere incantati dal fascino della Torre del Faro, che svetta dai suoi 35 metri, si può curiosare alla ricerca della famosa “casa al mare” del Commissario Montalbano, nota fiction realizzata dalla serie di racconti dello scrittore siciliano Andrea Camilleri. Proseguendo per il litorale, si possono visitare le spiagge di Marina di Ragusa, Playa Grande, Donnalucata, l’arenile della Filippa, che arriva fino a Cava d’Aliga. Da qui si può ammirare la scogliera del Covo dei Contrabbandieri e la spiaggia di Costa di Carro, nei pressi di Sampieri. Quest’ultimo è un ex-borgo di pescatori, con casette raggruppate attorno al molo. L’arenile prosegue con numerose dune di sabbia fino al Pisciotto. Il simbolo della contrada è rappresentato dai resti della  straordinaria “Fornace Penna”, in pietra a secco, attiva fino al 1914. Passando per Marina di Modica e per Maganuco, due litorali noti per la grandezza delle loro spiagge attrezzate, si giunge a   Pozzallo. L’insenatura che ospita anche il suo porto, si estende da Punta Raganzino, fino al lungo litorale sabbioso della Marza, passando fra le dune di Santa Maria del Focallo e gli scogli suggestivi di Punta Cirica.